Home

Abbazia

Comunità

Spiritualità monastica

La storia

Lavoro

Photogallery

News

In Evidenza

Progetto ULTRA

Ospitalità

Omelie

Links

Contatti


Home - In Evidenza


In Evidenza


 

IV DOMENICA T O


IV DOMENICA T. O. anno B           

 

 “...un insegnamento nuovo”  

 

Una Parola di libertà                                                                                                   


Marco in questo brano: 1,21-28, ci dona una icona di Gesù che esce allo scoperto e insegna non con una autorità accademica, controllata da competenze e interpretazioni della legge, ma rivela qualcosa di insolito, di singolare all’interno di un quotidiano normale lì nella sinagoga di Cafarnao, poi mostra concretamente qualcosa della sua autorità.

Che cos'è questa autorità così sorprendente che sembra sconvolgere gli schemi stabiliti? Cos'è questa 'autorità così affascinante per la gente?  

È un'autorità legata, a quanto pare, a una qualità dell'essere, a una qualità della parola e dell'azione, a una qualità della presenza. Una presenza tale da trascendere la realtà comune e persino la sfida: Gesù libera l’uomo tormentato.

Questa autorità è quella di una persona che racconta agli uomini un "qualcosa di nuovo". Ciò che dice lo realizza in un modo così sorprendente che lo rivela immediatamente abitato da una forza misteriosa “che è mai questo?”. Autorità che provoca un dibattito  sulla sua identità, e confonde l'autorità degli scribi, ma ciò che emerge maggiormente nell’esercizio della sua autorità, è la sua essenza profondamente umana che viene da Dio stesso.  L'autorità divina è infatti l'autorità più umana e umanizzante. E Gesù la incarna.

A noi occhi per riconoscere e orecchie per udire le ferite insondabili che tutti abbiamo che ci chiudono le vie alla speranza e all’accoglienza della Parola che ci umanizzerebbe rendendoci quell’unico corpo umano in Cristo Gesù.

Riconosciamo l’autorità che non mente perché conosce solo parole umanizzanti per la vita di tutti e soprattutto crediamo che nell’uomo e nella donna non c’è nessuna contaminazione con il male, che Lui, il Signore non possa guarire.

 

IN NEWS ALLEGATI: LECTIO IV DOMENICA T. O. anno B 

                    



 

 Elenco file allegati:

    Lectio VI dom tempo pasuale - VI Domenica dopo Pasqua pdf.pdf - 88,20 Kb

 

 

Torna indietro

 

 

 



Orario delle Celebrazioni Liturgiche


Domenica e Festivi:

05.55 - Mattutino

07.10 - Lodi

10.15 - Celebrazione dell’Eucaristia

12.15 - Ora sesta

16,45 - Lectio prefestiva settimanale

17.30 - Vespro


Feriali:

05.20 - Mattutino

07.10 - Lodi

08.00 - Celebrazione dell’Eucaristia

12.15 - Ora sesta

18.00 - Vespro


Monastero delle Benedettine dei Santi Pietro e Paolo in Viboldone
Via dell'Abbazia, n° 6 - 20098 San Giuliano Milanese(MI)
Tel. 02 984 1203 - C.F. 01118990157 - Mappa del sito


Seguici su